Luppolo (Humulus lupulus)

  • luppololuppolo

Categoria Eccellenza: Erbe Campagnole

Descrizione
Descrizione
Informazioni
Foto
Mappa
Recensioni
  • Il Luppolo è una pianta spontanea che si trova nei boschi e nelle siepi e lungo le rive dei corsi d’acqua.
    I suoi germogli si raccolgono in primavera, da aprile a maggio e sono adatti ad essere consumati nelle diete in quanto ipocalorici.
    In fitoterapia, il luppolo è apprezzato per le sue proprietà tonificanti, rinfrescanti, diuretiche e lassative, è considerato anche purificatore del sangue e stimolante delle funzioni epatiche, nonché sedativo.
    Le applicazioni topiche, per via esterna, sono utilizzate per alleviare i dolori artritici e reumatici.

    In cucina gli apici della pianta di luppolo, vengono utilizzati come l’asparago ( a volte sono erroneamente chiamati “asparagi selvatici”). I getti di luppolo selvatico sono più gustosi quanto più sono grossi, Una volta lessati si possono consumare direttamente oppure saltare in padella per servirli con riso o utilizzare per risotti, frittate e minestre, come ripieno di paste farcite e torte salate.
    I germogli si usano nella preparazione della birra.

  •  Indirizzo: Umbria - Gubbio -  Umbria 

    Varietà: Humulus lupulus
    Conosciuta come: luppolo
    Proprietà: diuretiche, sedative, spasmodiche, antinfiammatorie, antibatteriche
    Cucina: frittate, nei ripieni di paste e torte salate; i germogli sono usati per la produzione di birra
    Raccolta: da aprile a maggio
  • Nessun contenuto

    Spiacenti, in questo momento non c'è nessun contenuto in questa categoria.

    Google Map Not Loaded

    Sorry, unable to load Google Maps API.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Vota questo Eccellenza (complessivo):
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto