Vitalba (Clematis vitalba)

  • Clematis-vitalbaClematis-vitalba

Categoria Eccellenza: Erbe Campagnole

Descrizione
Descrizione
Informazioni
Foto
Mappa
Recensioni
  • La Vitalba o in dialetto umbro Vitabia, è una pianta spontanea che si trova tutto l’anno, ma generalmente la sua raccolta si effettua nel periodo primaverile quando nascono i germogli che sono più teneri e e contengono una quantità notevole di linfa che gli conferisce un sapore caratteristico.

    Generalmente la si può trovare lungo sentieri e viottoli che costeggiano i boschi, ma anche nei campi incolti.

    Anticamente la medicina popolare attribuiva alle sue foglie proprietà diuretiche, analgesiche e rubefacenti, ma il suo uso domestico è ormai abbandonato da tempo perché potenzialmente tossica. La vitalba, comunque , viene ancora oggi utilizzata nella medicina omeopatica per curare pustole, infiammazioni, depressioni e amnesie.

    Nonostante la sua tossicità, ancora oggi, qualche contadino umbro, la utilizza in cucina nella preparazione delle Brellenghe, cioè frittate di pastella senza uova. I germogli teneri vengono sbollentati in acqua, vengono aggiunti alla pastella di acqua e farina e fritti in olio extravergine d’oliva.

  •  Indirizzo: Umbria - Terni -  Umbria 

    Varietà: Clematis vitalba
    Conosciuta come: Vitabbia, Vitabia
    Proprietà: Possiede proprietà purgative, diuretiche, rubefacenti
    Cucina: utilizzata nelle frittate
    Raccolta: primavera
  • Nessun contenuto

    Spiacenti, in questo momento non c'è nessun contenuto in questa categoria.

    Google Map Not Loaded

    Sorry, unable to load Google Maps API.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Vota questo Eccellenza (complessivo):
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto