Festival del Medioevo 2017

  • festival-medioevo-2017-gubbiofestival-medioevo-2017-gubbio

Categoria Evento: Festival

Descrizione
Descrizione
Foto
Mappa
Recensioni
  • La IIIª edizione del Festival del Medioevo si terrà a Gubbio (Pg) dal 27 Settembre al 1 Ottobre 2017, un appuntamento culturale che coinvolgerà storici, saggisti, scrittori, registi, architetti e giornalisti.
    Una manifestazione unica nel suo genere, un evento dedicato alla divulgazione storica, un incontro che unirà il mondo accademico e la vasta platea degli appassionati, dieci secoli di storia (476-1492) in cinque giorni: appuntamenti culturali, mostre, mercati, esibizioni e spettacoli in una delle più belle città medievali d’Italia.
    Tema principale dell’edizione 2017 è la Città, luogo fisico e stato d’animo, da Costantinopoli a Venezia, da Genova a Parigi, da Firenze a Napoli, fino a Palermo e a Il Cairo; il festival sarà arricchito anche da molti Focus e Approfondimenti Tematici.


    Anteprime
    Il 27 Settembre lo storico Alessandro Barbero presenterà “Medioevo da non credere”, il nuovo programma di Rai Storia.
    Proclamazione dei finalisti del premio “Italia Medievale”, riconoscimento assegnato a personalità, istituzioni e cittadini che si sono distinti nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale italiano.

    Eventi Collaterali
    Prima “Fiera del libro medievale” : saggi, romanzi, biografie, approfondimenti tematici e i grandi classici.
    Il 30 Settembre il 1 Ottobre organizzazione degli “Stati generali della rievocazione storica”.
    Nel piazzale antistante il Centro Santo Spirito, sede degli incontri con gli autori, rivivranno le botteghe e i mestieri medievali, tutti i giorni dalle ore 9:30 alle ore 19:00. Ospite d’onore sarà il Mercato delle Gaite di Bevagna. Uno spazio speciale sarà riservato agli stand del Cians, il Comitato italiano associazioni nazionali storiche.
    Medioevo e futuro si incontreranno nell’evento dedicato alla moderna arte amanuense: “Miniatori e calligrafi dal mondo”.
    Presso il cortile del Palazzo ducale di Federico da Montefeltro si terrà il “Torneo di scherma medievale”, nel quale si affronteranno dodici squadre provenienti da varie regioni d’Italia.
    Nella living history, la Mansio Templi Parmensis proporrà “Templari, oltre la leggenda”, ricostruzione di una mansio dei monaci guerrieri.
    Presso la Biblioteca Sperelliana sarà riservato uno spazio per il “Medioevo dei bambini”, con letture, laboratori d’arte e corsi di disegno.
    Il 1 Ottobre si terrà un laboratorio di danza “Fuori e dentro le città. Danze colte e popolari tra Medioevo e Rinascimento”.
    Il Festival darà spazio anche alla satira con il “Tg Feudale” del blog satirico Feudalesimo e Libertà.


    Mostre
    Sala degli Stemmi – Piazza Grande: “Cacciatori con le aquile”, racconto fotografico di un viaggio in Mongolia, per riscoprire una tradizione popolare che risale al 900 d.C.
    Chiesa di San Giuseppe – Università dei Falegnami, Via Savelli della Porta: “MedievAli”, Maria Cristina Vinciarelli espone le sue creazioni, misteriose figure a metà tra l’umano e il divino.
    Salone d’onore del palazzo Ducale di Gubbio: “Medioevo fantastico. I costumi di Danilo Donati e Gianna Gissi per il cinema”, mostra di abiti utilizzati in alcuni film di argomento medioevale.
    Spettacoli
    Chiesa sconsacrata di Santa Maria Nuova, appuntamenti serali alle ore 21:15.
    28 Settembre “Le storie del Mediterraneo”, viaggio sentimentale, di porto in porto, da Costantinopoli all’Andalusia, alla ricerca di racconti dimenticati.
    29 Settembre: concerto dei Micrologus “De’ poni amor a me”, ballate d’amore e danze nella Firenze del Trecento.
    30 Settembre concerto per arpa celtica e canto “Il bardo dentro le mura”, di Francesco Benozzo.
    Itinerari eugubini
    Le strade e le piazze di Gubbio faranno da sfondo alle performance della Società dei Balestrieri, degli Sbandieratori e ai cortei storici dei quattro Quartieri storici di Gubbio.
    Sala dell’Arengo del Palazzo dei Consoli: mostra “Antichi strumenti di tortura e pena di morte”, strumenti di esecuzione capitale e tortura con pezzi risalenti al XVI, XVII e XVIII secolo e ricostruzioni dell’Ottocento e Novecento.
    Percorsi di trekking medievali e visite guidate nei luoghi più affascinanti della “Città di pietra”.
    Cinema Astra: omaggi ai registi Rossellini e Visco.

  • Nessun contenuto

    Spiacenti, in questo momento non c'è nessun contenuto in questa categoria.

    Google Map Not Loaded

    Sorry, unable to load Google Maps API.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Vota questo Evento (complessivo):
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto