Basilica di Santa Maria degli Angeli e Porziuncola

  • Basilica-Santa-Maria-degli-AngeliBasilica-Santa-Maria-degli-Angeli
  • porziuncolaporziuncola
  • rosetoroseto

Categoria Luogo: AttrazioniLuogo Tags: Spiritualità

Descrizione
Descrizione
Informazioni
Foto
Mappa
Recensioni
Luoghi correlati
  • Santa Maria degli Angeli è una basilica papale progettata in stile Barocco-manierista dall’architetto Galeazzo Alessi, con interventi di Jacopo Vignola e consacrata nel 1679.

    La basilica, costruita tra il 1566 e il 1572 per volere di Papa Pio V, racchiude al suo interno la Porziuncola, la cappella del transito e il roseto, luoghi simbolo della spiritualità francescana. Il progetto originale ricalca quello spirito di semplicità e di povertà che ha improntato tutta la vita di Francesco, la facciata barocca, invece,opera dell’architetto Bazzani, fu progettata per dare solennità al complesso, venne inaugurata nel 1930 e alla sua sommità fu posta una statua in bronzo dorato della Vergine, opera dello scultore Colasanti.

    L’interno, a croce latina, è a tre navate, il suo fulcro è la Porziuncola, la chiesetta dove il Poverello accolse i primi compagni e Santa Chiara. Francesco, che la ricevette in dono dai monaci benedettini che ne erano i proprietari, la restaurò dedicandola alla Vergine Maria e fondandovi l’Ordine dei Frati Minori nel 1209, quì  il Santo radunava ogni anno i suoi compagni per rinvigorirne, con la preghiera, la fede.

    La “Cappella del Transito”, in origine l’infermeria del convento, è una semplice ed essenziale stanzetta dove Francesco morì, disteso sulla nuda terra, il 3 ottobre del 1226, dopo avervi finito di comporre il Cantico delle Creature. All’interno sono conservati affreschi opera dello Spagna, pittore allievo del Perugino, in una teca è ancora visibile il “cingolo”di San Francesco, dono di Pio IX.

    Nel giardino adiacente all’abside si trova il Roseto del Santo, tutto ciò che rimane della selva dove i frati e il Poverello pregavano e meditavano. Secondo la tradizione Francesco una sera si gettò sopra un cespuglio di rose per vincere il dubbio e la tentazione e le spine del roseto miracolosamente svanirono. Ancora oggi quel roseto non ha le spine.

    Orari di apertura della Basilica e della Porziuncola tutti i giorni dalle 6.15-12.40 e dalle 14.30-19.30

    Orario di visita del Roseto 7.30-12.30 e dalle 14.30 alle 19.00

  • Categoria: Attrazioni

     Indirizzo: Santa Maria degli Angeli - Santa Maria degli Angeli -  Umbria 

    Ingresso: Gratuito
  • Nessun contenuto

    Spiacenti, in questo momento non c'è nessun contenuto in questa categoria.

    Google Map Not Loaded

    Sorry, unable to load Google Maps API.

  • Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Vota questo Luogo (complessivo):
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto
    • icona voto